Scuola Civica di Musica

ISTITUZIONE  SCUOLA  CIVICA  DI  MUSICA  DI  SAN  SPERATE

La Scuola Civica di Musica è un’Istituzione nata con lo scopo di concorrere alla diffusione dell’istruzione musicale quale elemento essenziale per la crescita culturale, sociale e intellettuale di tutta la comunità.

Garantisce il servizio a tutti gli aventi diritto compatibilmente alla conferma del contributo da parte della Regione, con le risorse del Comune di San Sperate e dei comuni aderenti.

In considerazione della sua natura e del fatto che la scuola utilizza fondi pubblici per garantire il servizio, si rileva l’importanza che tutti gli interessati ottemperino alle disposizioni contenute nel  regolamento generale, nel massimo spirito di collaborazione e responsabilità.

Proposta formativa

La Scuola Civica di Musica offre ai propri studenti la possibilità di poter usufruire di un’offerta didattica sempre più ampia, al fine di poter soddisfare le esigenze di tutti coloro che vogliono investire il proprio tempo nella cultura musicale. I corsi possono essere individuali o collettivi e sono finalizzati all’acquisizione di specifiche competenze.

Corsi individuali:

  • Arpa
  • Basso elettrico rock/pop e jazz
  • Batteria
  • Canto lirico e moderno
  • Chitarra classica e moderna (rock/pop/jazz)
  • Fisarmonica
  • Flauto traverso
  • Launeddas
  • Pianoforte classico e moderno (jazz/pop)
  • Sax
  • Violino classico e jazz

Percorso base

Pensato per studenti ai primi corsi, prevede una lezione individuale della durata di 30 minuti, abbinata alla partecipazione (come allievo uditore) della lezione precedente o successiva per un totale di 1 ora. Il percorso prevede inoltre la partecipazione gratuita alla lezione collettiva di alfabetizzazione e di teoria musicale (vedere corsi collettivi). I programmi di studio, strumentali e teorici, saranno valutati dal docente e applicati sulla base delle capacità di ciascuno studente.

Percorso avanzato

Il percorso, indicato per studenti già in possesso di una buona conoscenza dello strumento,  prevede una lezione individuale della durata di 45 minuti. Il percorso prevede inoltre la partecipazione gratuita alla lezione collettiva di teoria musicale (vedere corsi collettivi). I programmi di studio, strumentali e teorici, saranno valutati dal docente e applicati sulla base delle capacità di ciascuno studente.

Corsi collettivi:

  • Avviamento allo strumento
  • Big Band (Orchestra Jazz)
  • Canto corale ( lirico e moderno)
  • Digital audio recording e computer music
  • Musicoterapia
  • Propedeutica musicale 0-6 anni
  • Storia della musica e guida all'ascolto
  • Teoria e alfabetizzazione musicale

Avviamento allo strumento

Il corso è rivolto ai bambini dai 6 ai 10 anni che desiderano avvicinarsi alla musica con un approccio ludico-ricreativo e che ancora non sanno quale strumento musicale  vorrebbero suonare. Lo scopo del corso è quello di preparare al meglio il bambino a sostenere una scelta consapevole attraverso una proposta didattica iniziale mirata alla scoperta di cinque strumenti musicali, tra cui: pianoforte, chitarra, violino, batteria, arpa/flauto.  Una volta effettuata la scelta, i bambini saranno inseriti in un gruppo di max. 3 allievi e nel corso dei mesi, in base ai risultati raggiunti e alla capacità di tenere la concentrazione, l’insegnante valuterà la possibilità di avviare un percorso individuale integrativo. Il corso prevede inoltre la partecipazione alle lezioni gratuite di alfabetizzazione musicale.

Big Band

Dedicato a strumentisti con un livello strumentale medio-avanzato e con una discreta conoscenza della teoria musicale, il corso di musica d’insieme Jazz affronta un repertorio che spazia dai grandi compositori del passato come George Gershwin e Duke Ellington sino ai giorni nostri. Ideale per chi ha già esperienza in banda e vuole sperimentare nuove sonorità, il corso offre l’opportunità per arricchire il proprio bagaglio culturale e guardare alla musica secondo nuove prospettive.

Canto collettivo

Da un progetto avviato alcuni anni fa in via sperimentale, vogliamo proseguire l'esperienza del cantare insieme. L’obiettivo del corso è far comprendere che l'esecuzione musicale non è il risultato di una semplice somma delle diverse voci ma è generato dall’interazione tra di esse e al continuo accordarsi l’una con l’altra, attraverso l’ascolto, e in funzione di questo il singolo può dare il proprio contributo. Pensato su misura per cantori principianti, il corso offre l'opportunità di acquisire le nozioni di base sulla respirazione, sull'impostazione vocale, sull'intonazione e il ritmo, al fine di generare un ascolto consapevole necessario per cantare in gruppo.

Digital audio recording e Computer music

Il corso è pensato per i ragazzi che in una fascia di età tra i 12 /14 anni in su, suonano uno strumento musicale (da soli o in una band) e che desiderano registrare con il proprio pc, una performance in una sala prove o semplicemente a casa (home recording). Lo scopo del corso è quindi quello di fornire le competenze informatiche di base necessarie a produrre un brano o una compilation, o semplicemente a scopo didattico per la cura della propria tecnica musicale strumentale o vocale.

Musicoterapia

La musicoterapia è una modalità di approccio alla persona che utilizza la musica come strumento di comunicazione non-verbale, per intervenire a livello educativo, riabilitativo o terapeutico e viene applicata in ambiti medico clinico/ riabilitativo per scopi diversi a seconda dell'utenza. Gli obiettivi terapeutici sono molteplici al fine di soddisfare le necessità fisiche, emozionali, mentali, sociali e cognitive della persona. L'obiettivo del corso è quello di migliorare la qualità della vita attraverso delle tecniche di rilassamento mirate ad abbassare il livello di ansia e di stress.

Propedeutica musicale

Il corso è rivolto ai bambini di un'età compresa tra la nascita e i 5/6 anni. La modalità di lavoro applica le più moderne metodologie di insegnamento musicale per l'infanzia, con l'obiettivo di rendere il bambino effettivo protagonista dell'azione formativa, attraverso un'esperienza ludico - musicale collettiva che nasce dal corpo (gesti-suono, body percussion), dal suono vocale e dalla scansione verbale prima che dal canto, dall'uso di una strumentazione didattica di approccio immediato, ideata a misura di bambino. La musica stimola il bambino a sviluppare capacità d’ascolto e memorizzazione, di comunicazione ed espressione, creative ed estetiche.

Storia della musica e guida all'ascolto

Il corso di Storia della musica e guida all’ascolto, rivolto ad alunni di ogni età, ha come scopo la comprensione dell'opera musicale, sia nel suo inquadramento storico sia nelle sue strutture formali. Pensato con un linguaggio adatto anche ai meno esperti, offrirà l'opportunità di avvicinarsi e appassionarsi al mondo della musica classica con particolare attenzione per l'Opera lirica, e di  acquisire gli strumenti base per un ascolto consapevole. Tanto ciò è utile per gli appassionati, quanto è indispensabile per gli strumentisti, che solo con una visione globale non puramente pratica e immediata potranno progredire nel loro studio. Agli incontri in aula saranno affiancati concerti e opere in convenzione con la Fondazione Teatro Lirico e con il Conservatorio di musica.

Teoria e alfabetizzazione musicale

Il corso è rivolto a tutti gli studenti della scuola civica di musica (dai 6 anni in su) e per via della sua importanza nel contesto formativo musicale è denominato come “materia indispensabile”. Si rende quindi necessario trovare un momento di studio distaccato dall’apprendimento della tecnica strumentale, al fine di potersi soffermare maggiormente sulle regole della teoria musicale necessarie per leggere lo spartito, capirne l’andamento ritmico e melodico, e per poter meglio comprendere il significato di un determinato brano musicale. Il corso è inoltre aperto a tutti coloro che vogliono approfondire le conoscenze teoriche della musica.

Le richieste d'iscrizione per l'anno scolastico 2017/2018, saranno accolte sulla base dei posti disponibili per ciascuna disciplina musicale e sulla base di un test attitudinale e motivazionale che si terrà nel mese di settembre. Sarà data priorità ai residenti del Comune di San Sperate e dei comuni aderenti alla scuola civica di musica.

La domanda d’iscrizione è gratuita, ed è possibile presentare domanda per più discipline musicali (una per ogni disciplina). Gli interessati potranno ritirare, e successivamente inviare il modulo d’iscrizione (disponibile anche on-line sul sito del comune) via mail all’indirizzo: scuolacivicadisansperate@gmail.com o consegnarlo presso la segreteria della scuola ( tutti i mercoledì dalle ore 18.00 alle ore 20.00 (in via Sassari 12) o presso l’ufficio cultura del Comune di San Sperate a partire dal 19 maggio sino al 30 giugno.

Gli allievi già iscritti alla Scuola Civica di Musica potranno confermare la loro partecipazione entro il 31 maggio 2017, mentre i nuovi iscritti potranno presentare la domanda d’iscrizione entro e non oltre il 30 giugno 2017. Le domande pervenute dopo tale data non saranno prese in considerazione.

CONTATTI:

Scuola Civica di San Sperate e dell’Unione dei Comuni del Basso Campidano

Via Sassari, 12 – San Sperate

Segreteria didattica: mail: scuolacivicadisansperate@gmail.com

 

in allegato: il REGOLAMENTO Anno Scolastico 2017-18 e i moduli per la DOMANDA D'ISCRIZIONE



Visualizza in modalità Desktop