Oggetto Servizio Mensa Scolastica a.s. 2010/11-2011/12
Maggiori dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE

Ufficio Pubblica Istruzione


 

Servizio Mensa Scolastica a.s. 2010/11-2011/12 - Gara per l’affidamento del servizio

 

Il presente disciplinare definisce e specifica le regole procedurali per lo svolgimento della gara relativa all’appalto per l’affidamento del servizio mensa scolastica di SAN SPERATE.
Il presente appalto, in quanto rientrante tra quelli di cui all’allegato II B, è aggiudicato conformemente a quanto previsto dall’art. 20 del Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. n. 163/2006), con applicazione degli articoli 65, 68 e 225 dello stesso nonché degli altri articoli espressamente richiamati.
Con riferimento all’allegato II B del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i. il servizio in appalto viene così classificato:

  • Categoria di servizi: 17 alleg. II B - CPC 64 - CPV 55524000-9

 

Nell’ambito del presente disciplinare di gara sono richiamate specifiche disposizioni del codice dei contratti, individuate come applicabili in analogia a singole fasi della procedura di aggiudicazione dell’appalto. In ogni caso il Codice dei contratti non deve intendersi come integralmente applicabile alla procedura di aggiudicazione del presente appalto.
Ove non diversamente specificato, il quadro regolativo essenziale della procedura di aggiudicazione del presente appalto è definito dalle disposizioni del Bando, del presente Disciplinare e dal Capitolato d’oneri.
L’appalto è stato indetto con determinazione Reg. Gen. n. 734 del 15/11/2010 del Responsabile del Servizio Cultura, Pubblica Istruzione e Servizi Sociali.        
 

Gli offerenti non possono presentare varianti progettuali rispetto agli elementi descrittivi dell’appalto individuati nel capitolato speciale come elementi e prestazioni essenziali.
Sono ammesse varianti migliorative e integrative rispetto agli elementi indicati nel capitolato che devono essere evidenziate nell’offerta tecnica, con specifica precisazione degli elementi innovativi che l’offerente intende proporre in relazione alla gestione dell’appalto.

La durata del servizio è stabilita in anni 2 (due), e si riferisce agli anni scolastici 2010/2011 e 2011/2012, con decorrenza presunta dal 07.01.2011 e scadenza al 30.06.2012.
L'erogazione settimanale dei pasti avviene presumibilmente nel seguente modo:

  • Per gli alunni delle scuole dell’infanzia: tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) nei mesi e nei giorni di effettivo funzionamento delle attività didattiche.
  • Per gli alunni della scuola primaria (scuola elementare): tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) nei mesi e nei giorni di effettivo funzionamento delle attività didattiche.
  • Per gli alunni della scuola secondaria di primo grado (scuola media): ogni mercoledì nei mesi e nei giorni di effettivo funzionamento delle attività didattiche.

 

Il contratto può essere prorogato per un periodo massimo di sei mesi sulla base di un provvedimento espresso dell’Amministrazione in relazione all’esigenza della stessa di dar corso alle procedure per la selezione di un nuovo affidatario e del conseguente passaggio gestionale.
La proroga costituisce estensione temporale limitata del contratto relativo al presente appalto e con essa non possono essere introdotte nuove condizioni nel contratto medesimo.
L’Amministrazione si riserva la facoltà, in analogia a quanto previsto dall’art. 57, comma 5, lett. b) del Codice dei contratti pubblici, di affidare al soggetto aggiudicatario del presente appalto nuovi servizi consistenti nella ripetizione di servizi analoghi a quelli oggetto del presente appalto, purché tali servizi siano conformi al progetto di base per il quale è stato aggiudicato il presente appalto.
La nuova aggiudicazione di servizi effettuata in base a quanto previsto dal precedente comma può avvenire mediante procedura negoziata senza pubblicazione di bando, nei tre anni successivi alla data di stipula del contratto originario, sulla base di specifica valutazione che prenda in considerazione la permanenza dell’interesse pubblico e l’economicità della scelta.

 

Negli allegati sono contenute tutte le informazioni necessarie dettagliate, quali bando completo, la disciplinare, i modelli di offerta economica etc.


Torna all'elenco


Attenzione!
Per l'utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati, è necessario avere installati sul proprio computer, gli appositi programmi di visualizzazione. Per poterli scaricare liberamente è sufficiente portarsi alla pagina Programmi utili del portale comunale e seguire le istruzioni riportate.


Visualizza in modalità Desktop